A 70 anni dalla Nackba 1948/2018 sabato 12 maggio corteo a Milano

Inviato da redazione il Mar, 08/05/2018 - 16:02
Data
palestina
PER L'UNITA' DEL POPOLO e della resistenza PALESTINESE !
 
il Csa Vittoria partecipa e invita a partecipare al corteo
in solidarietà al popolo palestinese che si terrà 
SABATO 12 MAGGIO con concentramento ore 16,00 in porta venezia
 
Nel 1948, 70 anni fa, incominciava la Nackba , il disastro, la catastrofe per il popolo palestinese. Incomiciava la pulizia etnica, e il genocidio di una popolazione inerme per mano del terrorismo sionista.
Per sanare l'immane tragedia dell'olocausto le potenze occidentali aprivano una nuova ferita ancora aperta e sanguinante sulla pelle di un popolo che fino ad allora era vissuto pacificamente.
Il sionismo israeliano, la criminale volontà di espansione ai danni del popolo palestinese a cui sono stati rubati la libertà, la terra, l'acqua e il diritto stesso ad esistere come popolo, diventa quindi una nuova forma di oppressione fascista e colonialista, di discriminazione su base etnica e religiosa, con l'assenso e la protezione delle grandi potenze imperialiste calpestando il popolo palestinese e il proprio diritto all'autodeterminazione.
L' eroica resistenza del popolo palestinese, 70 anni di sacrificio di migliaia di uomini,donne e bambini morti per mano sionista, devono essere ancora oggi un esempio e sollecitano un'assunzione di responsabilità collettiva.
L'unico reale sostegno coerente è per noi la solidarietà e la critica antimperialista denunciando il genocidio, l'apharteid, il furto continuo della vita di un intero popolo e la denuncia forte dell 'ipocrisia dei fautori della "legalità internazionale" per la quale esistono regimi dittatoriali amici perchè funzionali al controllo geopolitico di aree strategiche mentre si cancella il diritto all'esistenza di un intero popolo. Perchè le cosidette democrazie occidentali mentono sapendo di mentire e, mentre si profondono in annunci ed assicurazioni, peraltro inattese, su un futuro di pace con due popoli in 2 stati , dall'altra proteggono e giustificano il furto costante e quotidiano di terra ed acqua fino a far vivere il popolo palestinese in prigioni a cielo aperto come Gaza lasciandogli sempre meno terra su cui sopravvivere.
 
Crediamo sia importante ribadire la nostra vicinanza militante all'intero popolo palestinese e in specifico esprimiamo il nostro sostegno politico a chi in Palestina rivendica un ruolo di liberazione dall'oppressione israeliana coniugandola con obiettivi di giustizia sociale e contro ogni sfruttamento di classe.
 
Rivendichiamo ancora dopo 70 anni la fine dell'occupazione sionista, il diritto al ritorno dei profughi palestinesi, la  liberazione di ogni prigioniero politico, e il diritto all' autodeterminazione del popolo palestinese.
Per l'unità del popolo palestinese !
 
 SABATO 12 MAGGIO con concentramento ore 16,00 in porta venezia
 
CON IL POPOLO PALESTINESE CHE RESISTE !