Sabato 13 maggio h 15 in Piazza Scala a fianco del popolo Curdo!

Inviato da redazione il Gio, 11/05/2017 - 12:19
Data

Il governo del dittatore fascista Erdogan contnua l' opera di annientamento dei diritti del popolo Curdo.
Dopo i bombardamenti nel Rojava e l'arresto e l'assassinio di centinaia militanti Curdi ora sta avviando un pesantissimo giro di vite repressivo sulla libertà di informazione.  
In Turchia questo sta avvenendo con la chiusura di decine di organi di informazione, radio e giornali ,indipendenti e con l'azzeramento di canali televisivi dell'opposizione politica interna e quelli utili a tener qanto più possibile alta l'attenzione sulla situazione di distruzione pianificata di diritti civili e umani  e del'autodeterminazione del popolo Curdo.
Ora il fascista terrorista Erdogan chiede al'Europa di chiudere tutti i canali televisivi che parlano di Kurdistan, forte della sua arma di ricatto nei confronti dell'Europa che è  il suo ruolo di barriera pagata profumatamente contro i profughi che scappano dalla distruzione Siriana e dai teatri di guerra mediorirentali e non solo.

Chiediamo a tutti e tutte di schierarsi contro il fascista Erdogan e difendere il diritto all'autodeterminazione del popolo Curdo a partire anche dalla libertà di stampa ed informazione partecipando al presidio che si terrà sabato 13 maggio alle ore 15,00 in piazza scala a Milano.

Approfittiamo di questa ocasione per ricordare che dal 17 aprile di questo anno centinaia di prigioneieri politici Palestinesi sono in sciopero della fame contro le torture e il trattamento disumano nelle carceri dello stato sionista Israeliano.

SOLIDARIETA' INTERNAZIONALISTA !
A FIANCO DEI POPOLI IN LOTTA PER L'AUTODETERMINAZIONE !

i compagni e le compagne del Csa Vittoria

 

In allegato il manifesto d'indizione