Inviato da redazione il Gio, 01/08/2019 - 08:21
Categoria
movimento disoccupati

E' toccato al compagno Eddy del Si. Cobas di Napoli ricevere, qualche giorno fa, un ingiunzione di pagamento di ben 4.131 Euro da pagare entro 3 giorni dalla notifica da parte della prefettura di Napoli, per un vecchio blocco stradale organizzato con il movimento dei disoccupati di Napoli.

Le sanzioni amministrative fanno ormai parte di quel lungo elenco di strumenti repressivi utilizzati normalmente per provare a stroncare le lotte sociali e fiaccare la resistenza dei/lle nostri/e compagni/e.

Inutili tentativi perché Eddy come tanti e tante altri/e lo ritroviamo e troveremo sempre nelle battaglie per cambiare lo stato di cose presenti.

Dopo le buone notizie della sospensione dei fogli di via ad alcune/i sindacaliste/i del Si. Cobas di Modena e Prato è arrivata,….come non aspettarsela, anche l'invasiva sanzione amministrativa.

Una volta di più ribadiamo l'importanza della lotta contro i decreti sicurezza che incrementano e sostengono dal punti di vista giuridico le politiche repressive e antiproletarie in un contesto di criminalizzazione di ogni opposizione, provando a costruire insieme a tantissimi altri compagni e compagne in fabbrica e nei territori un fronte di classe contro le politiche economiche sociali e repressive di ogni governo espressione del dominio di classe.

Esprimiamo la massima solidarietà ad Eddy! 

I compagni e le compagne del Csa Vittoria