Uno spettro si aggira per l'Europa...il proletariato immigrato che ha alzato la testa ed è disposto a battersi contro la società capitalista

Inviato da redazione il Mer, 03/10/2018 - 02:39
Veniamo dalla partecipatissima assemblea di domenica 23 a Bologna promossa dal SiCobas che troviamo molto difficile da riportare e sintetizzare per la quantità, la qualità e soprattutto la carica dirompente per l'oggettiva rottura rivoluzionaria di molti interventi e il significativo contributo di realtà di lotta europee.

Immigrazione SiCobas - Storia, la LOTTA e la PROSPETTIVA

 

UN UOVO ROSSO DA 13.000 EURO? STORIA DI NORMALE REPRESSIONE

aldo libero

Non mettere in discussione l'esistente. E' questo quello che passa tutti i giorni dai media e dalle istituzioni. Non mettere in discussione niente altrimenti la pagherai. E questa normalità che puzza tanto di "ordine e disciplina" che rimanda al ventennio si applica con tutti e con tutte.

A chi protesta davanti alle fabbriche contro lo sfruttamento, a chi denuncia l'abbattimento progressivo dello stato sociale e dei diritti, a chi si scontra contro faraoniche e inutile costruzioni di opere come la Tav e, infine, a chi lotta contra la guerra imperialista e contro Israele e i suoi massacri.

LEGGI TUTTO...SOSTIENI LE LOTTE, DIFFONDI LA SOLIDARIETÀ!