sciopero della fame

Dopo 40 giorni è terminato lo sciopero della fame dei detenuti palestinesi admin Mar, 30/05/2017 - 20:58

(da nena-news.it)

27 maggio 2017

L’interruzione del digiuno cominciato lo scorso 17 aprile è giunta dopo una trattativa nella prigione di Ashqelon durata 20 ore tra le autorità carcerarie e il leader di  Fatah Marwan Barghouti e altri scioperanti. Israele ha dovuto accettare alcune delle richieste palestinesi.


AGGIORNAMENTI:

Acqua e sale. Hanno vinto i prigionieri palestinesi admin Mar, 30/05/2017 - 20:50

di Bassam Saleh ( da contropiano.org)

Mercoledì 24 maggio presidio a sostegno dei prigionieri palestinesi in sciopero della fame

Inviato da admin il Mar, 30/05/2017 - 20:42

Dal 17 aprile oltre 1500 detenuti palestinesi sono in sciopero della fame all’interno delle galere israeliane. Da più di un mese subiscono violenze e torture per cercare di fermarne la lotta e la determinazione mentre le manifestazioni di solidarietà verso gli scioperanti, che si svolgono nei territori palestinesi, vengono attaccate con enorme violenza dai blindati dell’esercito di occupazione israeliano, il tutto nel silenzio vile e complice dei media italiani e di tutto l’occidente.

26 ° giorno di sciopero della fame dei prigionieri palestinesi redazione Mer, 17/05/2017 - 07:28

Venerdì 12 maggio i prigionieri palestinesi sono entrati nel loro 26° giorno di sciopero della fame nelle prigioni israeliane. Il 17 aprile, giorno dei prigionieri palestinesi, 1500 prigionieri hanno lanciato lo sciopero della fame, chiamato  sciopero per la libertà e la dignità.