Inviato da redazione il Dom, 01/10/2017 - 17:09
Categoria
Dopo 15 giorni di serrata per nascondere le manovre speculative e di ristrutturazione della direzione SDA e addossare ai lavoratori la responsabilità dei propri conti in rosso, in vista di una possibile vendita dell'azienda ad Amazon, passando per l'aggressione mafiosa, fascista e gangsteristica di lunedì 25 settembre che ha causato il ferimento di numerosi lavoratori in presidio, la Prefettura ha convocato un tavolo per definire la situazione dell'hub di Carpiano.
 
Invitiamo tutte e tutti a partecipare al presidio di lunedì 2 ottobre davanti alla prefettura di Milano in corso Monforte.
 
I compagni e le compagne del C.S.A. Vittoria