Tnt-Fedex: continua la lotta contro il “piano Marchionne” della logistica

Inviato da redazione il Dom, 02/08/2020 - 21:40
Riceviamo e pubblichiamo, con un nostro breve commento, il comunicato del SiCobas nazionale sulla vertenza Fedex Tnt dopo gli ultimi incontri in prefettura del 30 luglio e di oggi lunedi 3 agosto. L'arrogante e violento muro alzato dalla Fedex, che già si poteva ben comprendere dall'utilizzo quotidiano di polizia e carabinieri e del loro piccolo nero esercito privato, sta ad indicare la nuova strategia dei padroni americani per quanto riguarda le relazioni sindacali e i rapporti dentro agli hub della logistica. Nessuna relazione sindacale, nessuna contrattazione, massima libertà d'azione e controllo totale della forza lavoro senza alcuna possibilità di difesa e sindacalizzazione, nessuna presentazione di piani di sviluppo aziendale proprio per non allarmare i lavoratori e predisporli a proteste, in un mercato del lavoro a soffietto che loro intendono definire con l'unico parametro del loro profitto.

Martedì 28 luglio ore 12:OO presidio in Prefettura in Corso Monforte per l'incontro dei lavoratori Fedex-tnt del Sicobas con il prefetto

Inviato da redazione il Lun, 27/07/2020 - 19:16

L'incontro è stato concordato venerdi sera scorso con la polizia presente in forze durante il presidio di massa davanti ai cancelli dell' hub Fedex Tnt di Peschiera Borromeo con l' impegno del prefetto di risolvere in maniera definitiva  la vertenza in corso.
Dopo le cariche della polizia e l'aggressione con taser della polizia privata assoldata dalla statunitense Fedex, per imporre la legge del profitto ai danni delle condizioni di vita dei lavoratori  licenziati, arriviamo a questo incontro con i coordinatori e di delegati SiCobas.