VERSO LO SCIOPERO GENERALE DEL 29/01 E LA GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE DEL 30/01

Inviato da redazione il Lun, 11/01/2021 - 11:34
Dalla seconda assemblea nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori combattivi/e, riunitasi il 29 novembre 2020 sono state proposte due giornate di lotta contro padroni e Governo: “La crisi strutturale dell’economia capitalista sospinge lo sfruttamento del lavoro e l’impoverimento generalizzato, incentivando un uso padronale dell’emergenza sanitaria oltre che la diffusione del razzismo;
Sabato 6 Giugno e Sabato 13 Giugno: comunicato su Manifestazione e indizione Assemblea redazione Mer, 10/06/2020 - 09:21
Sabato 6 giugno è solo l'inizio.

MERCOLEDI 12 MAGGIO ORE 15 PRESIDIO IN SOLIDARIETA' CON I LAVORATORI DELLA FEDEX/TNT DAVANTI ALLA PREFETTURA DI MILANO CONTRO I FOGLI DI VIA E LA REPRESSIONE DELLE LOTTE!

Inviato da redazione il Lun, 10/05/2021 - 22:25
E' da mesi che i lavoratori della Fedex/TNT sono in lotta contro i licenziamenti e la chiusura politica dell'hub di Piacenza per eliminare la presenza del sindacato SiCobas e dei lavoratori combattivi che ne fanno parte. Dopo gli arresti di Arafat e Carlo a Piacenza, le denunce e le continue aggressioni poliziesche e delle squadracce private armate di taser e manganelli estraibili, come provato dai numerosi filmati, il ministero dell'interno per fermare la lotta e la resistenza operaia sta ora utilizzando i "fogli di via " per pericolosità sociale contro i lavoratori in lotta.

Un Primo Maggio di lotta anticapitalista a Milano. Di ricchezza e miseria.

Inviato da redazione il Lun, 03/05/2021 - 14:29
Sabato 1° maggio a Milano, dopo aver fatto cessare i fastidiosi tentativi d' intimidazione della polizia che pretendeva di fermare e indentificare, fotografando i documenti, i partecipanti al presidio che arrivavano in metropolitana, si è svolta una manifestazione con migliaia di lavoratrici e lavoratori, compagni e compagne che si è poi spostata dal luogo del concentramento in Largo Cairoli fino in Piazza Duomo per riempire la piazza.