Fascisti di merda giù le mani dal 25 aprile!! No ad ogni forma di revisionismo storico redazione Mer, 22/04/2020 - 21:08
Questa è l’unica risposta possibile alla proposta di quegli squallidi personaggi che arrivando dal MSI (il cui segretario era l’assassino repubblichino e torturatore di partigiani Almirante al quale loro vorrebbero intitolare una strada) diventato Fiamma Tricolore, ora Fratelli d’Italia e rivendicando le proprie origini in quella storia di dittatura, di guerra, miseria e fame vorrebbero oggi annullare il giorno della liberazione dal nazi-fascismo trasformandolo in un generico giorno della memoria. Generica memoria di ogni vittima della guerra o della pandemia o di qualsiasi altra cosa pur di rimuovere la data storica della loro sconfitta e trasformarla in una forma di unità patriottica di vincitori e vinti per annacquarne cosi il segno e la portata storica.

Sabato 7 aprile corteo ore 16 San Babila. Contro la strage di palestinesi. A fianco della resistenza popolare.

Inviato da redazione il Gio, 05/04/2018 - 15:52
Venerdi  30 marzo scorso è cominciata la marcia del ritorno del popolo palestinese. Una marcia per libertà e per la terra.   Una marcia per ricordare l'anniversario dell' esproprio e della rapina israeliana nel 1976 di interi pezzi di territorio con decine di vittime palestinesi durante le proteste a queste seguite. Una marcia per denunciare che Gaza è una prigione a cielo aperto, così come i vari banthustan sparsi in tutta la Palestina storica