Uno spettro si aggira per l'Europa...il proletariato immigrato che ha alzato la testa ed è disposto a battersi contro la società capitalista

Inviato da redazione il Mer, 03/10/2018 - 02:39
Veniamo dalla partecipatissima assemblea di domenica 23 a Bologna promossa dal SiCobas che troviamo molto difficile da riportare e sintetizzare per la quantità, la qualità e soprattutto la carica dirompente per l'oggettiva rottura rivoluzionaria di molti interventi e il significativo contributo di realtà di lotta europee.

UNITÀ DEGLI SFRUTTATI CONTRO LE POLITICHE DELL’ODIO, DELLA REPRESSIONE E DEL RAZZISMO.

Inviato da redazione il Gio, 28/06/2018 - 21:09
Non è l’immigrato il nemico dei lavoratori ma il capitale che guadagna denaro e potere sulla pelle di chi è sfruttato. La “pacchia” non è quella di rifugiati, richiedenti asilo e proletari immigrati ma di chi li sfrutta con salari di fame e in condizioni schiaviste, del governo Lega-Cinquestelle che cerca consenso a politiche liberiste e repressive seminando illusioni e divisioni tra i vari pezzi del proletariato.

16 MARZO 1978 - CHI HA VINTO RISCRIVE LA “STORIA” MA .......

Inviato da redazione il Mar, 20/03/2018 - 12:04
Meno male che è finita. L'ondata di ricostruzioni della morte di Aldo Moro il più possibile (meno) oggettive, la rivisitazione "storica", i retroterra psicologici, la ricostruzione del Male, i depistaggi senza approfondimenti, il "focus" politico di giornalisti, storici, politologi e chi più ne ha più ne metta incluse ipocrisia e fandonie. Finalmente è finita.